Cronaca

Droga: sequestrate 11 tonnellate di hashish a bordo di una barca a vela

L'operazione si è svolta in acque internazionali

Era un carico di droga davvero impressionante, quello che la Guardia di Finanza ha trovato a bordo di una barca a vela intercettata in acque internazionali al largo della Sicilia. Il blitz è avvenuto nella notte tra il 26 e il 27 novembre e ha portato al sequestro di 11 tonnellate di hashish. A eseguirlo, una task force congiunta della Guardia di finanza composta da unità navali del Gruppo Aeronavale di Messina e della Sezione operativa navale di Pozzallo, del nucleo Pef-Gico di Palermo, del nucleo Polizia economico finanziaria di Ragusa e della Tenenza di Pozzallo, coordinati dal Servizio centrale investigativo criminalità organizzata.

La Procura di Ragusa ha coordinato l’operazione, che rientra nell’ambito di una collaborazione internazionale molto ampia, che coinvolge Guardia di Finanza, servizi anti-droga italiani e anche le autorità spagnole. La barca a vela, di oltre 19 metri, batteva bandiera olandese e probabilmente era partita dal Marocco.

Tags

Articoli correlati