Cronaca

Dodicenne ucciso a Milano, l’automobilista era senza patente

MILANO, 09 AGO – Guidava senza patente – ancora non è ancora chiaro se non l’avesse mai conseguita o perché revocata – il ventiduenne che ha investito e ucciso in via Bartolini, la scorsa notte a Milano, un bambino che avrebbe compiuto 12 anni a dicembre. L’automobilista, che non si è fermato per i soccorsi, si è costituito alcune ore dopo agli agenti della Polizia locale. Il bambino era col padre, anch’egli in bicicletta, trovato dai soccorritori in stato di choc. La posizione dell’investitore è ora al vaglio del pm Rosario Ferracane. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati