Cronaca

Dl Pnrr:Bianchi, riforma importante per la scuola, contento

ROMA, 21 GIU – “La riforma che è stata votata ieri notte nelle commissioni al Senato, è importante e ne sono molto contento: pone il tema della carriera e della a formazione. Una formazione iniziale che finalmente viene descritta in modo chiaro, e che riguarda i docenti delle scuole superiori”. Così il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi al Corriere.it Chi vorrà diventare prof, “farà le magistrali e poi dovrà ottenere 60 crediti ovvero una sorta di master che verranno fatti dalle università. Verrà inoltre spiegato come si insegna, mentre una parte dei crediti sarà sulla pedagogia del vivere insieme e ci sarà un tirocinio guidato”. Un percorso chiaro, insomma. Si faranno concorsi annuali. Sarà una formazione per tutti, dedicata anche all’acquisizione del digitale. Abbiamo 800 milioni dal Pnrr per formare 650 mila docenti anche all’uso responsabile del digitale. E sono previsti premi consistenti fino al 20% in più dello stipendio”. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati