CronacaPrimo Piano

Dj Fabo e il Fine vita, cresce l’attesa per la decisione della Consulta sul suicidio assistito

Marco Cappato presente stamattina all'udienza pubblica

La Consulta potrebbe esprimersi già questa sera sul fine vita, ossia sulla costituzionalità dell’articolo 580 del codice penale che punisce il suicidio assistito. La questione è posta alla alla Corte d’Assise di Milano nell’ambito del processo a Marco Cappato per la morte di Dj Fabo. Cappato, presente oggi all’udienza pubblica, aveva aiutato Dj Fabo accompagnandolo in Svizzera dove ha deciso di ricorrere al suicidio assistito.

«Ho aiutato Fabiano perché l’ho ritenuto un mio dovere morale, ora dovremo sapere se può essere riconosciuto come un diritto», ha detto Cappato. La sua difesa ha chiesto che la Corte dichiari l’incostituzionalità, mentre l’avvocato dello Stato Gabriella Palmieri ha sostenuto la inammissibilità, perché sul fine vita serve una disciplina generale.

Tags

Articoli correlati