Cronaca

Delitto Gucci: Patrizia Reggiani chiude conti con giustizia

MILANO, 26 FEB – Patrizia Reggiani, condannata a 26 anni di cui 17 trascorsi in carcere come mandante dell’omicidio del marito Maurizio Gucci, ucciso a Milano nel 1995, ha chiuso i conti con la giustizia. Oggi infatti il gip Roberto Crepaldi ha archiviato l’ultimo procedimento penale a carico della signora. Fu indagata “erroneamente”, spiega la difesa, per mancata esecuzione del provvedimento del giudice a causa della denuncia di Giuseppe Onorato, il portiere del palazzo in via Palestro che il giorno del delitto fu ferito: l’uomo, morto a novembre per infarto, non si era visto risarcire i 200 milioni di lire disposti in sentenza. Somma ora versata. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati