CronacaItalia

Crotone, omicidio per problemi di confine. Due persone fermate

E' successo a Petilia Policastro in provincia di Crotone

CROTONE – Due persone sono state uccise nel periodo di Pasqua, all’origine del delitto dissidi per problemi di confine. Si tratta di due allevatori, Rosario e Salvatore Manfreda, 68 e 35 anni, padre e figlio. Sono scomparsi a Petilia Policastro in provincia di Crotone, due persone sono in stato di fermo e una terza è ricercata, sono Pietro Lavigna, 50 anni, e Salvatore Emanuel Buonvicino, di 20. Il padre di quest’ultimo, Pasquale, si trovava all’estero ed è ricercato.

Tags

Articoli correlati