Cronaca

Coronavirus: messa blindata a Venezia

VENEZIA, 1 MAR – Le campane delle chiese della Diocesi di Venezia, chiuse alle celebrazioni pubbliche, sono suonate a distesa stamane come “grido di speranza” in relazione all’emergenza coronavirus. L’indicazione è stata data dal Patriarca Francesco Moraglia con l’inizio della Quaresima. Moraglia ha celebrato la funzione, alla sola presenza della comunità del Seminario, dall’altar maggiore della basilica della Salute a Venezia, la chiesa fatta erigere in laguna per ricordare la peste che colpì la città tra il 1630 e il 1631. Al termine il Patriarca ha rivolto una preghiera di affidamento alla Madonna della Salute.

(ANSA)

Articoli correlati