Cronaca

Convalidato l’arresto di Bonaiuti, resta in carcere

ROMA, 16 GEN – Resta in carcere Costantino Bonaiuti, l’uomo che venerdì ha ucciso l’avvocatessa Martina Scialdone, con cui aveva avuto una relazione. E’ quanto ha deciso il gip di Roma al termine dell’udienza di convalida disponendo il carcere per il 61enne. L’uomo si è avvalso della facoltà di non rispondere. Nei confronti dell’indagato la Procura di Roma contesta l’omicidio volontario aggravato dalla premeditazione e dai futili e abbietti motivi. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati