CronacaItaliaPoliticaPrimo Piano

Conte: “per il governo arriva la fase 2. Se continuano i litigi rimetterò il mandato”

Il premier lancia un ultimatum a Lega e M5S: basta polemiche, serve leale collaborazione

Giuseppe Conte nell‘attesa conferenza stampa di questa sera nella sala dei Galeoni di Palazzo Chigi ha fatto un bilancio sull’operato del governo, dal reddito di cittadinanza a quota 100, fino al decreto sicurezza. “Abbiamo svolto un lavoro di squadra incredibile”, ha aggiunto il premier, e “ha così inizio la fase 2 dell’esecutivo”.
“Un anno fa giurai che avrei agito nell’interesse esclusivo della Nazione. Questo giuramento rimarrà sempre la mia stella polare”. “La campagna elettorale permanente ci ha indebolito, ma dobbiamo cambiare pagina”.
“Dobbiamo operare con la massima concentrazione e serietà- ha affermato il premier- voglio fare di più per svolgere incisivamente il mio ruolo, ma le polemiche sterili sottraggono energie preziose e distolgono dagli obiettivi di governo. Questo sarà il governo del cambiamento sino all’ultimo giorno”.
Le forze politiche che detengono la maggioranza devono essere consapevoli delle loro responsabilità. Il premier lancia così un ultimatum a Lega e M5S: la vita del governo è a rischio se si proseguirà in questo clima di polemiche continue. Serve coerenza dalla due forze politiche della maggioranza, altrimenti rimetterò il mandato. “Non sto qui a vivacchiare, il Paese non può attendere” – ha concluso Conte.

Tags

Articoli correlati