CronacaPrimo Piano

Tragedia a Como, è morto il 15enne che si è tuffato per festeggiare la fine della scuola

È un ultimo giorno di scuola tragico a Como, dove un ragazzino di 15 anni si è tuffato nel lago per festeggiare l’inizio delle vacanze ed è morto.
Dopo il tuffo davanti a Villa Geno il ragazzo non è riemerso dall’acqua e i sommozzatori dei Vigili del Fuoco sono riusciti a recuperarlo e rianimarlo. Portato a Bergamo in elicottero in gravissime condizioni, il giovane studente non ce l’ha fatta ed è morto poco dopo.
Il pontile di Villa Geno viene spesso utilizzato per fare il bagno nel lago, anche se in quel punto vige il divieto di balneazione perché ritenuto particolarmente pericoloso. Negli ultimi due anni si sono contate altre due vittime, entrambe giovanissime.

Tags

Articoli correlati