Cronaca

Colosseo: americano ruba frammento da un muro, denunciato

I carabinieri hanno eseguito controlli anche per contrastare degrado e abusivismo commerciale, 300 articoli sono stati sequestrati

Un turista americano ha rubato un frammento di laterizio da un muro all’interno del Colosseo. I carabinieri lo hanno quindi denunciato per danneggiamento aggravato e impossessamento illecito di benui culturali appartenenti allo Stato. L’intervento che ha colpito il turista 36enne rientra nell’ambito di una vasta operazione di controlli portata avanti dai carabinieri della Compagnia Roma Centro, con il supporto dei colleghi dell’8° reggimento “Lazio” e della Compagnia Speciale di Roma. I controlli vengono effettuati per contrastare i fenomeni di abusivismo commerciale e di degrado.
Il bilancio dell’operazione è di nove persone denunciate e quindici sanzionate.
I carabinieri hanno denunciato 8 cittadini del Bangladesh che vendevano alcuni prodotti ai turisti in coda per entrare al Colosseo, in modo molesto e insistente. Altri 9 cittadini del Bangladesh sono stati denunciati perché vendevano abusivamente una vasta gamma di prodotti, dagli ombrelli ai cappelli da Babbo Natale, dalle bottigliette d’acqua ai power bank. Le autorità hanno sequestrato trecento articoli.

Tags

Articoli correlati