Cronaca

Clima: i ghiacci nel mare Antartico mai così poco estesi

ROMA, 22 FEB – I ghiacci presenti nel mare Antartico raggiungeranno l’estensione minore mai registrata dai satelliti. Secondo i dati preliminari del National Sea and Ice Data Center degli Stati Uniti, a febbraio è stato superato il record negativo precedente di marzo 2017. Allora la banchisa era estesa per 2,1 milioni di chilometri quadrati, che sono scesi a 1,98 milioni di chilometri quadrati domenica 20 febbraio. La calotta antartica si sta sciogliendo tre volte più velocemente rispetto agli anni Novanta, contribuendo all’innalzamento globale del livello del mare. “È terrificante vedere con i propri occhi la fusione di questo oceano ghiacciato”, dichiara Laura Meller, della campagna Protect The Oceans di Greenpeace, attualmente impegnata in una spedizione scientifica dell’organizzazione ambientalista in Antartide. “Le conseguenze di questi mutamenti – continua Meller – si estendono a tutto il pianeta, colpendo le reti alimentari marine globali. La nostra recente spedizione scientifica in Antartide ha confermato che la crisi climatica ha già un impatto sulle specie chiave della regione. Ogni essere umano sulla Terra per sopravvivere dipende dagli oceani, che devono essere protetti in modo permanente con una rete globale di santuari marini”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati