Cronaca

Circonvenzione incapace da 2 mln,arrestato funzionario Poste

POTENZA, 17 NOV – Con le accuse di truffa e riciclaggio in concorso, induzione a rendere dichiarazioni mendaci all’autorità giudiziaria e favoreggiamento nell’ambito di un’inchiesta sulla circonvenzione di incapace e di truffa aggravata ai danni di due anziani coniugi (uno dei quali analfabeta), a Lauria (Potenza), la Guardia di Finanza ha arrestato un funzionario delle Poste Italiane. Le Fiamme Gialle della Compagnia di Lauria, coordinate dalla Procura della Repubblica di Lagonegro (Potenza). hanno anche eseguito il sequestro di circa 2,2 milioni di euro a due fratelli, beneficiari, tra l’altro, di polizze vita, per un totale di 1,3 milioni di euro, accese nel 2017 nell’ufficio postale di Lauria superiore, con fondi “che provenivano – è specificato in un comunicato della Guardia di Finanza – da una presunta donazione da parte dei due anziani coniugi, loro prozii”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati