CronacaPrimo Piano

Cesare Battisti: a Rebibbia sei mesi di isolamento

Battisti verrà collocato nel circuito di alta sicurezza riservato ai terroristi nel carcere di Roma

A quanto si apprende dall’Ansa, Cesare Battisti verrà messo in cella da solo nel carcere di Rebibbia e trascorrerà sei mesi in isolamento diurno. Nel carcere, Battisti verrà collocato nel circuito di alta sicurezza riservato ai terroristi.

L’arrivo dell’ex terrorista in Italia è atteso intorno alle 11.30, con un volo che ieri sera è partito dalla Bolivia. All’aeroporto di Ciampino lo aspettano gli uomini del gruppo operativo mobile ella polizia penitenziaria che, d’intesa con le altre forze di polizia, sono pronti a prendere in consegna l’ex terrorista. Ad attendere Battisti ci saranno anche il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, e il ministro dell’Interno Matteo Salvini. Non è previsto che i ministri entrino in contatto con l’ex terrorista.

Cesare Battisti sta per arrivare in Italia: la sua storia

Tags

Articoli correlati