CronacaPrimo Piano

Caserta, gravi maltrattamenti su alunno autistico. Arrestato insegnante di sostegno

Le immagini delle telecamere hanno consegnato ai carabinieri un quadro allarmante

Caserta – Gravissimo caso di maltrattamenti a scuola nel Casertano, un insegnante di sostegno di 53 anni è stato arrestato dai carabinieri e condotto ai domiciliari. La vittima è un ragazzino autistico di 14 anni, che sarebbe stato maltrattato con schiaffi, spintoni, strette al capo e al collo e oggetti scaraventati addosso.

L’indagine è partita nel marzo scorso quando i genitori del ragazzino hanno sporto denuncia dopo aver notato il suo malessere. Le immagini delle telecamere hanno riconsegnato agli agenti un quadro allarmante fatto da “numerosi episodi di ingiustificata ed assurda violenza” scrive la Procura.

Tags

Articoli correlati