Cronaca

Casapound: pm indaga per razzismo

ROMA, 04 GIU – Associazione a delinquere finalizzata all’istigazione all’odio razziale e occupazione abusiva di immobile. Sono i reati contestati dalla Procura di Roma, nell’ambito di un’inchiesta su Casapound, nei confronti, tra gli altri, dei vertici del movimento di estrema destra Gianluca Iannone, Andrea Antonini e Simone Di Stefano.
(ANSA)

Articoli correlati