Cronaca

Carola Rackete, Parigi premia operatrice umanitaria “ancora perseguitata in Italia”. La motivazione

Il Comune di Parigi premia la capitana della Sea Watch3 con la sua massima onorificenza

Mentre Carola Rackete deposita la querela contro Matteo Salvini, la Francia premia il capitano della Sea Watch3 insieme all’altro capitano Pia Klemp. Il Comune di Parigi annuncia che “le due capitane della Sea Watch 3, Carola Rackete e Pia Klemp, riceveranno la medaglia Grand Vermeil, la massima onorificenza del Comune di Parigi, per aver salvato migranti in mare”. Il riconoscimento alle due operatrici umanitarie “ancora perseguite dalla giustizia italiana” simboleggia “la solidarietà e l’impegno di Parigi per il rispetto dei diritti umani”.

Tags

Articoli correlati