Cronaca

Carceri: detenuto suicida a Firenze, 68 da inizio anno

ROMA, 14 OTT – Un detenuto originario del Marocco di 29 anni si è impiccato nella serata di ieri a Firenze. L’uomo era stato trasferito da pochi giorni a Sollicciano dal carcere di Aosta. Avrebbe finito di scontare la sua pena a breve, il 22 ottobre prossimo, ma su di lui pendeva un mandato di arresto europeo da eseguire da parte della Corte d’appello. Prima di impiccarsi, il detenuto ha bloccato la serratura della cella con un pezzo di plastica, impedendo così l’intervento dei poliziotti penitenziari . A dare la notizia è il Sappe. Si tratta del 68/mo suicidio dall’inizio dell’anno, 25 in più rispetto allo stesso periodo del 2021. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati