Cronaca

Carabinieri fermano cena No Vax, insulti e grida ‘libertà’

ALESSANDRIA, 01 FEB – Già sanzionato tre volte per il mancato rispetto delle norme anti-Covid, un ristorante della provincia di Alessandria è stato chiuso dai carabinieri, che all’interno hanno sorpreso una cinquantina di avventori per la maggior parte senza Green pass e senza mascherina. Una vera e propria “cena No Vax”, come la definisce il Comando provinciale dell’Arma, che riferisce di insulti nei confronti dei militari intervenuti, irrisi per lo stipendio percepito e accusati di violare la Costituzione. “Libertà, libertà” è il coro che hanno intonato i commensali durante il controllo, che si è concluso con 66 sanzioni per un totale di 26.400 euro. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati