Cronaca

Capo polizia, mediazione per evitare scontri di piazza

ROMA, 26 OTT – Dal conflitto in Ucraina “ci sono ricadute economiche, difficoltà con i pagamenti, e poi queste difficoltà si tramutano in impegni di piazza per noi. Sarà necessario gestire l’ordine pubblico con il massimo dell’oculatezza. Importante sarà cercare di fare opera di mediazione; sto andando in tutte le questure per avere il polso della situazione, bisogna conoscere in maniera preventiva lo stato delle tensioni. E’ necessario avere contatti preventivi nelle aziende in difficoltà. La protesta va garantita, ma va trovato il modo migliore per evitare turbative all’ordine pubblico”. Lo ha detto il capo della Polizia, Lamberto Giannini, intervenendo al Salone della Giustizia. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati