CronacaPrimo Piano

Cannabis light, per la cassazione la vendita è vietata

Arriva lo stop alla vendita dei derivati della cannabis legale

Vietata la vendita della cannabis light: per la Cassazione, infatti, la legge non consente la vendita o la cessione a qualunque titolo dei prodotti “derivati dalla coltivazione della cannabis“. Si parla dell’olio, delle foglie, delle inflorescenze e della resina. Lo ha hanno deciso le sezioni unite penali della suprema corte che così danno uno stop alla vendita della “cannabis light”.

 

Tags

Articoli correlati