Cronaca

Buste esplosive ai pm di Torino, arrestati 3 anarchici

Sono gli autori degli attentati esplosivi alla Procura di Torino nel 2017

I carabinieri del Ros stanno eseguendo una misura cautelare nei confronti di tre anarco-insurrezionalisti, autori di attentati esplosivi inseriti nella campagna di lotta contro la repressione del giugno 2017.

Le indagini, coordinate dalla procura della Repubblica di Milano, hanno accertato come gli autori si fossero riuniti a Genova per la spedizione di tre pacchi esplosivi recapitati al Palazzo di Giustizia di Torino e indirizzati a due pm della Procura subalpina. Sono in corso anche perquisizioni in Italia e all’estero.

Il capo del pool antiterrorismo di Milano Alberto Nobili ha spiegato che la rete anarco-insurrezionalista che ha inviato plichi esplosivi a due pm di Torino e al Dap nel 2017 “verosimilmente” è la “stessa rete” degli attacchi recenti, sempre con pacchi esplosivi, alla sindaca di Torino Chiara Appendino. Su questo fronte però ricorda che “le indagini sono in corso”.

Tags

Articoli correlati