Cronaca

Brescia, bambino di un anno in stato di coma. Avrebbe ingerito cocaina

I carabinieri hanno già interrogato i genitori del piccolo

Brescia – Un bambino di un anno è ricoverato in stato di coma presso l’ospedale di Brescia, probabilmente a causa dell’ingerimento di cocaina. I carabinieri che stanno indagando sul caso hanno già interrogato i genitori del piccolo, i quali avrebbero detto di aver trovato il bambino con una bustina vuota in mano in mano all’interno di un giardinetto pubblico. In seguito hanno raccontato di aver assistito a una serie di crisi convulsive del bambino.

Tags

Articoli correlati