Cronaca

Bonus bebè di 6 mila euro, l’iniziativa di una azienda in Puglia

Il titolare dell'azienda: "lo Stato non dedica attenzione a chi fa figli"

Per incentivare le nascite un’azienda pugliese, che conta più di 150 dipendenti, ha stabilito un bonus di 6 mila euro per i propri dipendenti che mettono al mondo un figlio. Lo ha deciso il fondatore e titolare del gruppo dal 1967,  il barone Vitantonio Colucci, Grand’Ufficiale della Repubblica, che considera la propria azienda, il gruppo Plastic Puglia di Monopoli, “un piccolo ‘Stato’ – spiega – e gli occupati i miei cittadini”.

“Dal momento che lo Stato italiano non dedica particolare attenzione a chi fa figli, ho deciso di promuovere le nascite dei figli dei miei dipendenti effettivi”, un premio inserito nel regolamento aziendale.

Plastic-Puglia, leader nell’irrigazione di precisione, alimenta un importante indotto. Il ‘Premio nascita Lilly Colucci’ è in memoria della figlia dell’imprenditore che, scomparsa prematuramente, è stata pilastro dell’azienda familiare per circa 30 anni nell’area amministrativa. In Plastic-Puglia lavorano già i figli dei primi dipendenti, in alcuni casi i nipoti.

Tags

Articoli correlati