CronacaPrimo Piano

Bologna, fanno ascoltare “Bella Ciao” in un asilo nido. Scoppia la polemica

Un genitore ha scritto al Comune per esprimere le sue perplessità, ma l'amministrazione non ha rilevato elementi inopportuni

Bologna – Si infiamma la polemica in un asilo nido di Bologna, dove le maestre hanno fatto ascoltare ai bambini “Bella Ciao”. La canzone era presente all’interno di una compilation che le educatrici fanno ascoltare ai piccoli alunni solitamente dopo il pasto. La denuncia è partita dal genitore di un bimbo che ha scritto al Comune per comunicare il proprio disappunto, scatenando anche le polemiche di Forza Italia. L’amministrazione avrebbe risposto dicendo di non trovare alcun elemento inopportuno, poiché la canzone è appunto inserita in una compilation insieme ad altre filastrocche.

Solo nella rossa Bologna può accadere che l’amministrazione comunale trovi normale e giustificabile che in un proprio nido si faccia ascoltare e cantare a bambini di poco più di due anni una canzone il cui testo, oltre ad avere chiari ed espliciti connotati politici, non si può ritenere adatto a bambini di quell’età“, ha dichiarato il consigliere comunale Francesco Sassone, secondo quanto riportato da “TgCom24”.

Tags

Articoli correlati