CronacaPrimo Piano

Blitz antiterrorismo a Milano, arrestato lupo solitario dellʼIsis

In manette un 22enne egiziano. Scattate anche perquisizioni in Abruzzo, Lombardia, Emilia Romagna e Piemonte

Un lupo solitario dell’Isis è stato arrestato in un blitz antiterrorismo della polizia a Milano. L’indagine, nata più di un anno fa, ha portato all’arresto di un egiziano di 22 anni bloccato in piena notte dagli uomini del Nocs. L’accusa ipotizzata nei confronti del ragazzo è di associazione con finalità di terrorismo internazionale e istigazione e apologia del terrorismo. Oltre al blitz a Milano sono scattate contemporaneamente diverse perquisizioni in Abruzzo, Lombardia, Emilia Romagna e Piemonte. Il provvedimento di custodia cautelare è stato emesso dal Gip de L’Aquila, città da dove è partita l’indagine.

A ricevere la prima informazione è stata infatti l’intelligence: verso la fine del 2017 gli 007 hanno segnalato che tra i frequentatori di un gruppo Whatsapp formato da militanti islamisti ce ne era uno che aveva un’utenza italiana. L’informazione è stata girata alla polizia.

Tags

Articoli correlati