Cronaca

Bimbo ucciso Milano: in appello ergastolo annullato

MILANO, 09 MAR – Non fu un omicidio per la Corte d’Assise d’Appello di Milano la morte di Mehmed, di 2 anni e mezzo, nel 2019 a Milano, al centro del processo a carico del padre Alija Hrustic, 26enne di origine croata. I giudici di secondo grado hanno annullato l’ergastolo deciso in primo grado e condannato l’uomo a 28 anni di reclusione, riqualificando il reato di omicidio volontario in maltrattamenti pluriaggravati anche dalla morte della vittima. Esclusa la tortura, riconosciuta in primo grado. Hrustic è stato anche assolto dai maltrattamenti aggravati verso la moglie con la formula “perché il fatto non sussiste”. Le motivazioni tra 40 giorni. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati