CronacaPrimo Piano

Bibbiano, il Sindaco: “riprenderò il cammino interrotto il 27 giugno”

"Con la dovuta gradualità e cautela, lo devo agli elettori"

“Nei prossimi giorni, con la dovuta cautela, con la dovuta gradualità, riprenderò un cammino interrotto il 27 di giugno. Questo lo devo innanzitutto a chi a maggio mi ha rinnovato la mia fiducia”. Così il sindaco di Bibbiano, Andrea Carletti, sulla possibilità di tornare nel municipio del Comune in provincia di Reggio Emilia. All’indomani della sentenza della Cassazione che ha revocato l’obbligo di dimora, Carletti dichiara che “riassaporare dopo cinque mesi il gusto della libertà è una sensazione indescrivibile”.

“Da domani ritornerò al silenzio”, “per il doveroso rispetto di chi sta ancora conducendo le indagini e soprattutto delle famiglie e dei minori coinvolti”, dice riferendosi all’inchiesta della Procura reggiana sui presunti affidi illeciti in Val d’Enza. “Quando si ha la coscienza a posto si trova la forza per andare avanti. Non ce l’avrei mai fatta senza il sostegno della mia famiglia, degli avvocati, di tantissimi cittadini”. (ANSA)

Tags

Articoli correlati