CronacaPrimo PianoTecnologia

Banche: si diffonde sempre più l’uso dell’online.

Lo smartphone è utilizzato dal 76% dei clienti. Molto meno il tablet, cui ricorre il 30% della clientela

Si diffonde sempre di più l’uso dell’online tra i clienti delle banche, e in particolare tra il pubblico più giovane. Lo afferma un’indagine dell’Abi condotta su un campione di cittadini che usano internet e il mobile banking, caratterizzato da una un quota del 29% di millenials. In base a quanto emerso dalla ricerca, l’88% degli utenti fa operazioni informative (come il saldo del conto corrente e la lista movimenti) e dispositive (bonifici e giroconti, ricariche del cellulare e della carta prepagata, pagamento bollette e F24) tramite PC. Lo smartphone è utilizzato dal 76%; il tablet ha un peso nettamente inferiore, pari al 30%. L’uso dell’internet banking mediamente rimane predominante rispetto al mobile banking. Lo smartphone tuttavia si ritaglia uno spazio importante per specifiche operazioni come la prenotazione di appuntamenti in filiale e la ricarica del cellulare, in cui si registra una leggera preferenza rispetto al PC. Il 47% degli utenti dichiara inoltre di aver realizzato bonifici e giroconti da mobile.

Tags

Articoli correlati