CronacaPrimo Piano

Bambino morto dopo caduta dal carro di Carnevale, 3 indagati. Anche la madre

La Procura di Bologna ha iscritto nel registro degli indagati anche l'allestitore del carro e l'ingegnere che ha rilasciato il collaudo del mezzo. L'ipotesi è di omicidio colposo

Bologna – La Procura di Bologna ha iscritto tre persone nel registro degli indagati per la morte di Gianlorenzo Manchisi, il bambino caduto da un carro di Carnevale durante la sfilata di giorno 5 marzo nel capoluogo emiliano. Le tre persone sono la madre della piccola vittima, l’allestitore del carro allegorico e l’ingegnere che ha rilasciato il collaudo del mezzo. L’ipotesi, per tutti e tre, è di omicidio colposo. La Procura comunque sottolinea che si tratta di un atto dovuto.

Tags

Articoli correlati