Cronaca

Assago, l’accoltellatore accusato di omicidio e tentato plurimo

MILANO, 28 OTT – E’ accusato di omicidio e tentato omicidio plurimo il 46enne disoccupato che nel tardo pomeriggio di ieri ha accoltellato 5 persone in un centro commerciale di Assago, nell’hinterland milanese, uccidendone una e ferendone gravemente altre quattro. Il pm Paolo Storari ha cominciato a interrogare l’uomo, che secondo gli inquirenti ha gravi problemi psichici. L’interrogatorio è videoregistrato. Il 46enne è stato fermato e disarmato dall’ex calciatore dell’Inter Massimo Tarantino. “Urlava, urlava e basta”, dice alle numerose telecamere delle televisioni l’ex giocatore, ora dirigente sportivo. “Io eroe? Non ho fatto niente…”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati