CronacaMeteorologiaPrimo Piano

Arriva l’anticiclone: porterà il caldo, ma non per tutti. I dettagli

Dopo tante settimane di freddo, piogge e temporali, nei prossimi giorni la svolta

Anticiclone delle Azzorre in rinforzo. La rimonta dell’alta pressione favorirà un radicale cambio di scenario. Ma non per tutti. A partire da venerdì la tendenza vede infatti un deciso miglioramento, con tempo più stabile e clima più caldo, specialmente al Nord, in Toscana e sulla Sardegna. Nel resto d’Italia si faranno sentire gli effetti di una circolazione ciclonica che, seppure indebolita, nel fine settimana porterà ancora qualche pioggia nelle zone interne: in particolare, tempo instabile sabato al Sud, domenica anche al Centro. Proprio a causa di questo tipo di circolazione le temperature sulle regioni meridionali si manterranno in buona parte al di sotto della norma, in attesa di un più sensibile rialzo termico che si verificherà probabilmente nel corso della prossima settimana. In particolare, venerdì avremo un’alternanza tra sole e nuvole al Sud con brevi acquazzoni. Cielo in generale sereno o poco nuvoloso sul resto d’Italia. Temperature massime in lieve aumento in gran parte del Centro-Nord. Sabato sole al Nord, su Toscana, Umbria occidentale, alto Lazio e Sardegna. Nubi più o meno compatte interesseranno invece le altre regioni, con la possibilità di qualche rovescio o temporale che interesserà le zone appenniniche del Centro, ad esclusione della Toscana, le zone interne del Sud e della Sicilia, con locali sconfinamenti sui settori ionici e fra la bassa Campania e la Calabria tirrenica. Temperature in ulteriore aumento con picchi massimi dai 25 ai 30 gradi al Nord, sulle regioni centrali tirreniche e in Sardegna. Domenica giornata molto simile a quella di sabato, ma con qualche nube in più che interesserà la Toscana e schiarite più ampie sulla Sicilia. Temperature in ulteriore, lieve rialzo con clima estivo al Nord, su regioni centrali tirreniche e Sardegna con locali punte leggermente superiori ai 30 gradi sulla Toscana.

 

 

 

Tags

Articoli correlati