Cronaca

Apice del freddo sull’Adriatico, domani torna bel tempo

ROMA, 08 MAR – Apice del freddo e delle nevicate questa sera, in particolare sulla fascia adriatica tra Abruzzo e Puglia; nevicate sparse su tutti gli Appennini e sulla Sicilia tirrenica oltre i 600 metri e in Basilicata; e da domani alta pressione per alcuni giorni, con siccità ancora al Nordovest. Queste le previsioni di Lorenzo Tedici, meteorologo de iLMeteo.it. “Al momento, tuttavia, nonostante l’apertura della porta atlantica alle piogge – spiega – la siccità al nord-ovest sembra continuare anche nei prossimi giorni: le perturbazioni in ingresso da ovest punteranno Marocco ed Algeria. Pioverà a Fès ed Algeri, ma non a Torino: il nostro Nord-Ovest resterà ancora all’asciutto almeno fino a metà mese”. In Piemonte, sottolinea Tedici, “non piove da 90 giorni. I dati ufficiali dell’inverno meteorologico, tra il primo di dicembre ed il 28 di febbraio, confermano un -47% di precipitazioni in Italia, quasi zero mm di pioggia in Piemonte con un deficit del 90-95%, +1,6°C di temperatura media da Nord a Sud”. Nel dettaglio: Martedì 8. Al nord: nuvolosità a tratti compatta al nord-ovest, più soleggiato al nord-est. Al centro: diffusa instabilità sul versante adriatico, neve a quote anche pianeggianti. Al sud: maltempo su est Campania, Puglia, Basilicata, Calabria con neve a quote di collina, localmente fino in pianura. Piogge sul nord della Sicilia, in serata neve a 600 metri. Mercoledì 9. Al nord: cielo sereno o poco nuvoloso. Al centro: nubi sparse solo su Abruzzo e Molise. Al sud: in prevalenza stabile. Giovedì 10. Al nord: più nubi su Liguria e Piemonte. Al centro: soleggiato. Al sud: addensamenti sul Salento, rari piovaschi. Tendenza. Weekend con clima più freddo, ma poche precipitazioni. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati