Cronaca

Anziano uccide la moglie nella notte della vigilia di Natale

AMELIA (TERNI), 25 DIC – Un ottantenne della zona di Amelia è stato arrestato per avere ucciso la moglie, coetanea, con un colpo d’arma da fuoco nella loro abitazione nella notte tra il 24 e il 25 dicembre. Omicidio volontario il reato del quale è accusato. Il procuratore di Terni Alberto Liguori ha parlato con l’ANSA di un delitto legato “alla disperazione”. “Un dramma umano dovuto alla malattia”, ha aggiunto. Secondo quanto si è appreso la donna era gravemente malata. Su quanto successo sono in corso accertamenti dei carabinieri. In particolare per stabilire se l’uomo abbia agito solo di sua iniziativa o in qualche modo sollecitato dalla moglie. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati