CronacaPrimo Piano

Antonio Megalizzi, i funerali a Trento

Il feretro del giornalista è stato avvolto nella bandiera italiana ed europea

Si sono svolti oggi a Trento i funerali di Antonio Megalizzi, il giovane giornalista ucciso da Cherif Chekatt, autore dell’attentato ai mercatini di Natale a Strasburgo.
Il Duomo di Trento era gremito di persone e il feretro di Antonio Megalizzi, avvolto nella bandiera italiana e in quella europea, è stato accolto da un lungo applauso. Presenti alla funzione il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, il premier Giuseppe Conte, il presidente della Commissione europea Antonio Tajani e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio dei ministri, Giancarlo Giorgetti.

Al posto dei giochi di luce natalizi, sulle pareti esterne del Palazzo Pretorio in piazza Duomo è stata proiettata la vignetta di Mauro Briani “Antonio, l’europeo”. La rete delle radio universitarie sta trasmettendo dalla mezzanotte una maratona di 48 ore con i migliori lavori firmati, per Europhonica, da Antonio Megalizzi e dal collega Barto Pedro Orent-Niedzielski, che si trovava con lui a Strasburgo e, come Megalizzi, è stato colpito alla testa da Chekatt.

Tags

Articoli correlati