CronacaSport

Antidoping, maxi blitz in Europa: 234 arresti, controlli su 600 atleti. Scoperti laboratori clandestini

L'operazione antidoping condotta dai Carabinieri del Nas e da Europol ha portato a ingenti sequestri di sostanze dopanti

Antidoping, un’operazione internazionale coordinata dai Carabinieri del Nas e da Europol ha portato al sequestro di sostanze dopanti per 3,8 milioni di euro, all’arresto di 234 persone e a oltre mille indagati in tutta Europa. Inoltre sono stati scoperti nove laboratori clandestini per la produzione di sostanze stupefacenti e dopanti, di cui uno in Italia nel Salernitano. I controlli hanno coinvolto 600 atleti, di cui 19 risultati positivi.

“Viribus” è un’operazione lanciata da Nas ed Europol nell’ottobre 2018 nel corso di un vertice tenutosi a Roma presso l’auditorium del ministero della Salute. Il Reparto Operativo del Comando Tutela Salute – Nas ha scovato e smantellato un’organizzazione internazionale – operante tra Italia e Romania – dedita al traffico di sostanze dopanti. 13 le persone arrestate e sequestro di sostanze dopanti e farmaci contraffatti per un valore di un milione di euro. Nel complesso, l’operazione “Viribus”, ha prodotto la disarticolazione di 17 gruppi criminali.

Tags

Articoli correlati