Cronaca

“Allora Fest va avanti, caso Haggis è vicenda privata”

OSTUNI, 21 GIU – “Il festival va avanti. Tutti gli ospiti internazionali sono confermati e sono già giunti in Puglia anche a supporto dei valori che questa manifestazione vuole promuovere. Abbiamo massima fiducia nella magistratura. E’ una vicenda privata che riguarda un uomo e non l’organizzazione”. Lo ha dichiarato nella conferenza stampa di presentazione della rassegna ‘Allora Fest’ a Ostuni (Brindisi) il co-fondatore del festival, Giovanni De Blasio, intervenendo sulla vicenda del regista Paul Haggis, inizialmente tra gli ospiti e moderatore, ai domiciliari con le accuse di violenza sessuale e lesioni aggravate ai danni di una donna di 30 anni. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati