Cronaca

Abusi: via vescovo argentino, ha protetto prete abusatore

CITTA DEL VATICANO, 20 MAR – Il Papa ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Alto Valle del Río Negro, in Argentina, presentata da mons. Marcelo Alejandro Cuenca Revuelta. Mons. Cuenca era stato duramente criticato negli ultimi anni, per aver fornito protezione nella diocesi dell’Alto Valle al sacerdote Luis Alberto Bergliaffa che era stato condannato dalla Chiesa per abusi sessuali contro una ragazza. Ha ricevuto anche dure critiche – riferisce la stampa argentina – quando ha nascosto i dettagli del trasferimento di un prete che in seguito è stato condannato a otto anni di carcere per abusi sessuali contro un minore. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati