CronacaPrimo Piano

Abu Dhabi: arriva il “Guggenheim delle Sabbie”

L'apertura ufficiale avverrà entro 4 anni. La firma è quella di Frank Gehry

L’attesa è grande. Sono passati 12 anni dall’annuncio ufficiale. Adesso pare si sia arrivati a un punto fermo. In 4 anni sorgerà ad Abu Dhabi il “Guggenheim delle sabbie”. Conto alla rovescia iniziato. La nuova sede satellite negli Emirati Arabi della Solomon R. Guggenheim Foundation, a cui fanno capo, oltre che il museo sulla Quinta Strada disegnato da Frank Lloyd Wright, la Peggy Guggenheim di Venezia e il Guggenheim di Bilbao, sta per dare il via ai suoi lavori. Il termine è previsto entro quattro, forse anche tre anni. Ad annunciarlo è il direttore Richard Armstrong in un’intervista rilasciata a Euronews. “Siamo in orario e siamo nel budget. Cominceremo presto a costruire“, afferma il direttore, rimanendo però vago sulla data di apertura, che potrebbe collocarsi ad ogni modo intorno al 2022. Il “Guggenheim delle sabbie” doveva inizialmente aprire nel 2012 e poi nel 2017. La firma è quella di Frank Gehry, che ha studiato per la sua opera una struttura decisamente avveniristica ed elegante, in una visione innovativa che si sposa perfettamente con la cornice del deserto.

Tags

Articoli correlati