ItaliaPoliticaPrimo Piano

Crisi di governo, nodo M5s-Pd su Conte-bis. Di Maio: “Inutile vedersi”

Nella mattinata di oggi era previsto un nuovo incontro tra le due forze politiche

Crisi di governo, proseguono le trattative tra M5s e Pd per arrivare a una maggioranza di governo, con un nuovo incontro che dovrebbe avvenire in mattinata. Mentre dopo il vertice fiume di ieri il sì a un Conte bis sembrava più vicino, oggi il MoVimento rimette tutto in discussione: “Se non dicono sì a Conte è inutile vedersi, sono stanco dei giochini”. Lo avrebbe detto il leader pentastellato, Luigi Di Maio, ai suoi ieri sera dopo l’incontro con la delegazione Pd.

In una nota il M5s rincara la dose: “Se si vuole il voto lo si dica apertamente. Il M5s è la prima forza politica in Parlamento, lo ricordiamo a tutti”. “In una fase cosi delicata per il Paese non c’è tempo da perdere – continua la nota -, dobbiamo sbrigarci perché il tempo stringe. Nel partito democratico, però, hanno ancora le idee confuse. Predicano discontinuità ma ci parlano solo di incarichi e di ministeri”.

Tags

Articoli correlati