CronacaItalia

Covid, il bollettino di oggi: 414 morti e 18.020 contagi

121.275 tamponi, tasso positività risale al 14,8%

La curva dei contagi torna a crescere, come evidenziano i dati della Fondazione Gimbe, che rilevano un incremento del 27%, dopo sei settimane consecutive di calo. Sono stati effettuati 121.275 tamponi, purtroppo il tasso positività risale al 14,8%.

Intanto torna ad aumentare anche il numero di regioni che supera la soglia d’allerta per i posti occupati da pazienti Covid in terapia intensiva: la media nazionale si attesta infatti al 30%, secondo  i dati dell’Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali (Agenas), ma a superare questa soglia sono 9 regioni, ovvero 3 in più in una settimana. Cresce anche il numero delle regioni che superano la soglia d’allerta del 40% dei posti nei reparti ospedalieri: sono anche in questo caso 9, una in più rispetto a una settimana fa.

Priorità nella vaccinazione a «medici di medicina generale e pediatri di libera scelta», ha dichiarato il ministro della Salute, Roberto Speranza, in risposta a quanto affermato ieri dal segretario generale della Federazione dei medici di medicina generale (Fimmg) Silvestro Scotti, che aveva annunciato la disponibilità della categoria a vaccinare contro il Covid dopo essere stata a sua volta immunizzata. «Come già previsto dal piano strategico – ha sottolineato – avranno un ruolo fondamentale in fasi diverse della campagna di somministrazione del vaccino anti Covid-19».

Articoli correlati