Italia

Bari, disoccupato trova un gratta e vinci e porta a casa 100mila euro

L'uomo ha trovato un gratta e vinci gettato da un giocatore sbadato che non aveva grattato su tutti i numeri

Un ex pescatore disoccupato a Mola di Bari aveva l’abitudine di rovistare nei cestini della carta per controllare i “gratta e vinci” gettati dagli altri giocatori e nella spazzatura ha trovato un biglietto della lotteria istantanea con una vincita da 100.000 euro. La notizia è stata riportata sull’edizione online de La Gazzetta del Mezzogiorno, secondo la quale il biglietto vincente sarebbe stato gettato da un giocatore sbadato che non aveva grattato bene tutti i numeri. L’abitudine dell’ex giocatore gli aveva già fruttato qualche guadagno, visto che spesso era riuscito a recuperare anche 20 euro.

Tags

Articoli correlati