CronacaItalia

Bagnini solo uomini? No, donne in netto aumento. E ci sono tre motivazioni

La Calabria detiene lo scettro delle donne bagnino in attività

Bagnini donne in aumento del 16% in Italia. È quanto emerge da un’indagine di Cna Turismo e Commercio, che fornisce anche qualche dato: i bagnini operativi in Italia sono ben 14.750 e di questi 11mila sono addetti direttamente al salvamento. I bagnini uomini sono 12.390, cioè l’84% del totale mentre le donne sono 2.360, in netta crescita nelle percentuali. L’aumento della figura femminile nel settore è dovuta essenzialmente a tre caratteristiche: le capacità organizzative, l’accuratezza e la comprensione, tutte propensioni che la donna possiede più dell’uomo. Le regioni in cui si rilevano più bagnini donne sono la Calabria, con il 21% seguita dal Trentino Alto Adige (8,5%) e dal Veneto (8,4%).

Tags

Articoli correlati