CronacaItalia

Amazon, i detenuti di Roma e Torino lavoreranno per il colosso

L'azienda di Jeff Bezos creerà un polo logistico alle Vallette e a Rebibbia

Amazon darà lavoro (retribuito) ai detenuti di due carceri in Italia. Il colosso di Jeff Bezos sta infatti per firmare un accordo con le case circondariali di Le Vallette, a Torino, e di Rebibbia, a Roma. L’annuncio è stato dato dal direttore del penitenziario piemontese, Domenico Minervini. Alcuni detenuti verranno così impiegati come magazzinieri e supporto alla logistica a Torino e a Roma.

Tags

Articoli correlati