CronacaItalia

Agrigento, minacce e busta con proiettile a procuratore capo Patronaggio

Patronaggio era già stato preso di mira dopo l'inchiesta sulla nave Diciotti

Agrigento – Il procuratore capo di Agrigento, Luigi Patronaggio, destinatario di una busta contenente un proiettile e minacce di morte per lui e i suoi tre figli. La busta è stata recapitata in procura. Patronaggio era già stato nel mirino di minacce simili dopo l’inchiesta sul caso della nave Diciotti. Le indagini sulle ultime minacce sono già state avviate e saranno coordinate dalla procura della Repubblica di Caltanissetta.

Tags

Articoli correlati