Intrattenimento

Uffizi acquistano capolavoro di Hayez, dal 1 gennaio in mostra

FIRENZE, 01 GEN – Le Gallerie degli Uffizi hanno acquistato il ‘Ritratto del colonnello Arese Lucini in carcere’ di Francesco Hayez, capolavoro della pittura rinascimentale. L’opera, un olio su tela, è visibile dal 1 gennaio all’inizio del percorso degli Uffizi, in cima allo scalone lorenese. Dopo un ‘tour’ in vari comuni toscani, sarà esposto permanentemente nella Galleria d’arte moderna di Palazzo Pitti. Hayez, sul finire degli anni Venti dell’Ottocento, ritrae il conte Francesco Teodoro Arese Lucini (Milano 1778-1836), militare napoleonico poi coinvolto nei moti risorgimentali, in un dipinto divenuto celeberrimo sia per la sua originalissima storia, sia per la sua intrinseca potenza espressiva. L’acquisizione consente così alle Gallerie degli Uffizi di arricchire il proprio patrimonio con un’opera fondamentale, non solo per il suo valore pittorico, ma anche per il suo forte significato storico e politico in relazione ai moti risorgimentali. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati