Intrattenimento

Tutti pazzi per la fiction, Blanca record di stagione

ROMA, 23 NOV – Testarda, intuitiva, tenace, positiva, Blanca debutta e fa il record di stagione: con 5,7 milioni di spettatori e il 26% di share la fiction con Maria Chiara Giannetta nei panni di una profiler non vedente che fa della sua disabilità il punto di forza è il programma più visto in prima serata nei primi 58 giorni della stagione tv, Nazionale di calcio esclusa. Un risultato che premia un prodotto innovativo e insieme conferma l’appeal di un genere che domina sulle preferenze del pubblico. Nella top ten degli ascolti di stagione stilata dallo Studio Frasi la fiction occupa otto delle prime dieci posizioni: alle spalle di Blanca, troviamo Un professore (circa 5,5 milioni per la puntata dell’11 novembre) e Imma Tataranni sostituto procuratore (5,2 milioni il 26 ottobre). Sul quarto gradino si affaccia Tu sì que vales (che occupa anche la decima posizione della classifica), seguito ancora dalla pm interpretata da Vanessa Scalera (che ha avuto una media in quattro puntate di 5,4 milioni pari al 24.1%), dal prof Alessandro Gassmann e da una puntata di Fino all’ultimo battito. “A differenza dello scorso anno – spiega Francesco Siliato, responsabile dell’Osservatorio tv dello Studio Frasi – gli ascolti delle fiction di Rai1 sono più compatti, sempre intorno ai 5 milioni, mentre nella scorsa stagione una serie svettava su tutte, Doc nelle tue mani, con una media di 7,5 milioni e del 30%. L’ascolto televisivo di questo inizio stagione è minore, ma resta uguale lo share”, segno che il genere resta in testa alle preferenze del pubblico e “probabilmente sconta proprio per questo la concorrenza delle piattaforme che puntano su questa tipologia di offerta”. La fiction, in particolare quella della rete ammiraglia Rai, ha uno zoccolo duro inscalfibile: c’è infatti un alto livello di duplicazione tra i diversi titoli e in media il 68% di chi ha seguito Imma Tataranni ha seguito anche Cuori, I bastardi di Pizzofalcone e soprattutto Blanca (74.9%). Alto l’indice di coesione sociale, che indica il livello di ‘somiglianza’ tra il pubblico di una trasmissione tv e l’intera popolazione italiana: oggi al 76% di Imma Tataranni si affianca il 75% di Un professore e il 77% di Blanca. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati