ItaliaTelevisione

Offese a Falcone e Borsellino durante la trasmissione “Realiti”, Rai avvia indagine

Lo show condotto da Enrico Lucci ha ospitato due cantanti catanesi che hanno alzato un polverone

Offese a Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, la Rai apre un’inchiesta: “La Rai ritiene indegne le parole su Giovanni Falcone e Paolo Borsellino pronunciate da due ospiti della puntata di Realiti, andata in onda su Rai2 in diretta”. Questo è quanto si legge in un comunicato della Rai, che annuncia inoltre di aver “avviato un’istruttoria per ricostruire tutti i passaggi della vicenda”.

Ma cosa è successo? Durante la trasmissione “Realiti”, condotta dall’ex Iena Enrico Lucci su Rai2, due cantanti neomelodici catanesi hanno prima osannato il parente mafioso di uno dei due, detenuto al 41 bis e in seguito pronunciato frasi irrispettose verso Falcone e Borsellino. L’episodio aveva scatenato numerose polemiche, culminate appunto con la richiesta della Rai di avviare un’indagine interna.

Tags

Articoli correlati