Intrattenimento

Su Tv8 Das Boot, la guerra “vista” dai tedeschi

ROMA, 26 DIC – Per la prima volta in chiaro, su TV8, arriva Das Boot, una produzione originale Sky, in onda dal 28 dicembre, ogni lunedì, in prima serata. La serie in otto episodi (due a serata in onda su TV8) è ispirata all’omonimo romanzo di Lothar-Günther Buchheim, nonché al film di grandissimo successo del 1981 (noto in Italia con il titolo di U-Boot 96), che ottenne sei nomination agli Oscar del 1983. La serie originale Sky è stata girata a Monaco di Baviera, La Rochelle, Praga e Malta e, già prima del debutto in Germania e Austria, è stata venduta in oltre 100 territori in tutto il mondo. Nel cast di livello internazionale, troviamo tra gli altri Lizzy Caplan (Masters of Sex), Vicky Krieps (Il filo nascosto), Rick Okon (Tatort), Tom Wlaschiha (Il Trono di Spade), Vincent Kartheiser (Mad Men), August Wittgenstein (The Crown), James D’Arcy (MARVEL’s Agent Carter), Rainer Bock (Bastardi senza gloria), Leonard Scheicher (Finsterworld). Alla regia l’austriaco Andreas Prochaska, che ha firmato anche A Day for a Miracle, premiato con un International Emmy Award. È il 1942 e il nuovo sommergibile U-612, prodigio dell’ingegneria tedesca dell’epoca, è pronto a salpare dalle coste francesi occupate dai nazisti per una missione nell’Atlantico. A bordo 40 giovani uomini della Marina condividono una missione e gli angusti spazi del sottomarino. Ambientata durante la Seconda Guerra Mondiale, Das Boot descrive, attraverso gli occhi dei soldati tedeschi, il fanatismo cieco che spinge i giovani a una guerra senza senso, un tema ancora di grande attualità. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati