Intrattenimento

Spider-Man batte il Covid e vola al box office

NEW YORK, 01 GEN – “Spider-Man: No Way Home” continua la sua corsa al box office. Il sequel della saga dell’Uomo Ragno è arrivato primo nella classifica dei botteghini dell’ultimo dell’anno incassando 15,4 milioni di dollari per un totale di 572,6 milioni soltanto negli Stati Uniti. Il successo del film con Tom Holland conferma la performance del catalogo della Sony Pictures che ha già registrato buoni risultati commerciali con “Ghostbusters: Afterlife” e “Venom: Let There Be Carnage”. E’ anche una buona notizia per gli esercenti che continuano ad avere problemi di biglietti venduti a causa della pandemia da Covid-19. Omicron, l’ultima variante che si sta rivelando particolarmente contagiosa, non sembra peraltro aver diminuito l’interesse del pubblico verso Spider-Man. Secondo “Variety” il box office del week-end di Capodanno dovrebbe portare altri 48 milioni di dollari, per un totale di 615 milioni di dollari: più dei botteghini di “Incredibles 2”, facendo del film con Holland il decimo per incassi della storia. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati